PDF Stampa E-mail


IL METODO TOMATIS


AL SERVIZIO DI MUSICISTI, CANTANTI ED ATTORI

 

 

 

Alfred Tomatis, è arrivato, grazie alle sue ricerche con cantanti e musicisti professionisti, a mettere in evidenza il legame essenziale che esiste tra la capacità di percepire i suoni e la possibilità di emetterli vocalmente o su uno strumento.

  

Egli ha dimostrato, infatti, che ogni modificazione dell'ascolto di una persona, grazie ad un casco munito di filtri, produce immediatamente una modificazione dell'emissione parlata, cantata o strumentale (effetto Tomatis, laboratori di fisiologia della Sorbona, Parigi, 1957)

  

Grazie a queste scoperte, Alfred Tomatis ha messo a punto un apparecchio chiamato Orecchio Elettronico, che permette di esercitare i muscoli dell'orecchio medio al fine di ampliare e affinare le percezioni sonore e per contro-reazione l'emissione di un suono vocale o strumentale.

Sono molti i musicisti, cantanti e attori che hanno usufruito del metodo Tomatis.

  

I risultati sono stati ben documentati e numerose scuole di musica in Italia, Francia, Svizzera, Germania utilizzano l'Orecchio Elettronico per migliorare le performance degli allievi e facilitare, accelerandoli, i loro progressi.

  

Il metodo Tomatis permette questa "osmosi" orecchio-corpo-espressione vocale.

 

Il metodo Tomatis agisce in eguale misura su:

* La qualità del timbro, del ritmo, dell’ intonazione;

* La memorizzazione delle opere e la loro engrammazione;

* La presa di coscienza dello strumento corpo;

* La postura, il ritmo respiratorio, l'articolazione vocalica, l'intensità vocale prodotta senza sforzo;

* Il potenziale creativo.

 

Il  training d'ascolto Tomatis si svolge come segue:


* Un test d'ascolto, seguito da un colloquio con un consultante formato al metodo che permetterà di stabilire una programmazione specifica alla curva d'ascolto.


* Un programma di educazione all'ascolto, con l'Orecchio Elettronico; un ciclo di sedute di 30 ore con l'Orecchio Elettronico al fine di allenare in maniera durevole la muscolatura   dell'orecchio medio.

 

*Un test e un colloquio di fine sessione, per fare il punto sui risultati delle sedute.

 

*Un secondo programma di educazione all’ascolto a distanza di circa 4-8 settimane più tardi, secondo i bisogni e i desideri di ciascuno sotto forma di:

- Sedute con lo strumento sotto Orecchio Elettronico;

- Sedute di canto sotto Orecchio Elettronico;

- Recitazione o memorizzazione di testi sotto Orecchio Elettronico.

 

*Un eventuale terzo programma di sedute, se necessario, per lavorare su specifiche problematiche vocali, posturali o di partitura.

 

Come complemento alle sedute con l'Orecchio Elettronico, l’allievo può partecipare, se lo desidera a:

 

* Un Corso Audio-Vocale, voce parlata-voce cantata, che prevede un lavoro intensivo su:

 

- L'emissione di suoni di qualità parlati o cantati (prodotti senza fatica e sforzo)

 

- Il controllo della respirazione

 

- Il controllo di una buona postura

 

- L'articolazione e la sua applicazione su dei testi parlati o cantati

 

- L'elocuzione, la fluidità

 

Il Corso Audio-Vocale ha una durata da tre giorni.



Bibliografia per saperne di più sul metodo Tomatis applicato alla voce parlata, cantata e allo strumento:

 • Tomatis, A.A. (1987). L'Oreille et la voix. Editions Robert Laffont

   Traduzione italiana, Tomatis A. A.(1993), L'orecchio e la voce. Baldini e Castoldi.

• Tomatis, A.A. (1953a). L'Oreille musicale. Journal Français O.R.L.

 

• Tomatis, A.A. (1953b). Correction de la voix chantée.

   In «Cours International de Phonologie et de Phoniatrie» (pp. 335-353). Paris: Librairie Maloine.

 

• Tomatis, A.A. (1954). La Sélectivité auditive.

   Bulletin du Centre d'Etudes et de Recherches médicales de la SFECMAS,(10).

 

• Tomatis, A.A. (1956). Relations entre l'audition et la phonation. Annales des Telecommunications,

   2:7-8.

 

• Tomatis, A.A., & Moulonguet, M. (1960). Conditionnement audio-vocal.

   Bulletin de l'Académie Nationale de Medecine, 144:11-12.

 

• Tomatis, A.A. (1963). L'oreille et le langage. Paris, Editions du Seuil,
   Traduzione italiana,Tomatis A. A., (1995). L'orecchio e il linguaggio. Edizioni Ibis

 
• Tomatis, A.A. (1964). L'O.R.L. Devant les problémes du langage. L'Hopital, no. 747.

 

 • Tomatis, A.A. (1970). Le langage-examen clinique-pathologie-traitement.

   Société de médecine de Paris: Revue d'Enseignement Post-Universitaire.